5.12.07

I nuovi fricchettoni



Con 40 anni di ritardo Bertinocchio e C. si riscoprono giovani e alternativi e presentano il nuovo simbolo della "cosa rossa", un graffito che onestamente starebbe bene su un bel vecchio furgone Wolkswagen anni '70. Il nuovo simbolo oltre a essere brutto e privo di ogni riferimento ai lavoratori (per fortuna visto come sono stati trattati dal governo Prodi) è anche ipocrita, infatti le spennellate ricordano i colori della pace ma la "cosa rossa" ormai è pronta a votare l'ennesimo rifinanziamento per le spedizioni militari di guerra (Afghanistan, Libano, Kossovo, ecc) ed ha votato una finanziaria che ha nuovamente aumentato le spese militari per il secondo anno di fila.
Compagni e compagne...cosa aspettate a venire via da tanto marciume?

8 commenti:

Anonimo ha detto...

E' triste non essere neanche considerati...

Anonimo ha detto...

e' triste anche sostenere un governo della confindustria e far finta di essere comunisti...

Anonimo ha detto...

li chiamerai les freaks so sciccc ..!!

saluti da compagno delle marche

Anonimo ha detto...

che tristezza fanno veramente cacare

mario ha detto...

la triste previsione che avevamo fatto al congresso si è avverata.
la cosa più triste è vedere gruppetti settaria che giocano sulla testa del movimento operaio. i compagni usciti dal prc, chi prima e chi dopo, devono avere il coraggio e la forza di rimettersi in gioco e lavorare ad un soggetto ampio, plurale, di movimento e comunista. a chi parteciperà al pcl i migliori auguri con la speranza che si darà vita in tutta italia alla costituente anticapitalista unendo tutti i comunisti veri in un unico grande partito alternativo e di opposizione. non chiudiamoci in logiche settarie che possono nuocere a noi e bruciare la possibilità che abbiamo di mostrarci alternativi alla sinistra di governo.
saluti comunisti
mario-sinistra critica

Anonimo ha detto...

Bene la situazione e'questa PCL 0,2,Sinistra Critica 0,1,partito di alternativa comunista 0,1:ma dove volete andare?Che spieghi il dittatore Ferrando perche'ha rotto con Ricci,che spieghi Ferrando perche'accetto'la candidatura al Senato e per ultimo spiegatemi la differenza fra questi 3 partiti o movimenti e poi ne parliamo.Io l'anno scorso coloro che presentarono un documento distinto da quello di Ferrando sono stati cacciati ed espulsi dal PCL perche'?

Anonimo ha detto...

Mario se vuoi un soggetto ampio, plurale, di movimento hai sbagliato di grosso visto la settarieta'dei partitini della manciata di voti che state creando.Ma chi vi vota'?Io preferisco astenermi

mario ha detto...

beh se vogliono essere settari se ne assumono la resposabilità.sta di fatto che un progetto reale, che parli di temi concreti (allo stomaco più che al cuore dei lavoratori) che sia capace di essere coerente viene votato, stanne certo.
per ferrando vale la stessa cosa.se ha intenzione di essere la prima donna della sinistra ha sbagliato tutto. io mi appello alla sua intelligenza. se duistruggono questa ultima possibilità si potranno scordare non solo il mio voto ma anche la mia militanza

Sostieni il PCL

Sono in vendita le nuove magliette del PCl a 12 € l'una più spese di spedizione, mettiti in contatto con la nostra mail per acquistarle