12.11.06

Domenica 11 novembre due nuove occupazioni a Firenze

Stamani la città di firenze è stata teatro di due nuove occupazioni, una nel quartiere di Novoli e l'altra a Gavinana nella palazzina di proprietà del Comune accanto alla Coop. Il disagio per il problema della casa a Firenze sta aumentando di giorno in giorno, affitti sempre più cari e prezzi del mercato immobiliare alle stelle stanno creando una situazione esplosiva.
L'unica risposta della giunta di centrosinistra di Domenici sono gli sgomberi. In viale Giannotti il gruppo di eritrei e somali hanno deciso di abbondonare l'occupazione dopo l'arrivo della polizia in assetto da guerra, l'altra occupazione è invece proseguita e riguarda un gruppo di una cinquantina di famiglie.
Noi pensiamo che il diritto alla casa sia uno dei quei diritti fondamentali che dovrebbero essere garantiti a tutti i cittadini e in una città il cui mercato immobiliare è controllato dai grandi speculatori, banche, finanziarie e assicurazioni, pensiamo che l'unico strumento sia quello delle requisizioni delle grandi proprietà immobiliari e dell'assegnazione degli alloggi in base ai bisogni dei cittadini.
La nostra solidarietà agli occupanti ed al Movimento di Lotta per la Casa è totale ed incondizionata e ci rendiamo disponibili a collaborare per difendere il diritto alla casa.

Nessun commento:

Sostieni il PCL

Sono in vendita le nuove magliette del PCl a 12 € l'una più spese di spedizione, mettiti in contatto con la nostra mail per acquistarle